Epidemiologia ed incidenza – Omeopatia veterinaria

Epidemiologia ed incidenza

Dott. Fabio Antonioni

Razze canine maggiormente predisposte:

Bassotto Tedesco, Barboncino, Boxer, Beagle, Bovaro del Bernese, Carlino Italiano, Cavalier King, Cocker Spaniel Inglese, Collies, Fox terrier, Keeshound, Labrador Retriever, Yorkshire Terrier, Golden Retriever, Pechinese, Poodles, San Bernardo, Setter Irlandese, Siberian Huscky, Schnauzer, Terveuren ecc..

In campo umano si ritiene che circa l’1% della popolazione mondiale e non solo nazionale ne sia colpita, circa il 30% di questi pazienti non trae alcun giovamento dalla terapia tradizionale.

Precedente Successivo