Fisiologia della vescica – Omeopatia veterinaria

Fisiologia della vescica

Dott.ssa Monti Clauda – claudja71@hotmail.com

La vescica è un organo cavo in cui è possibile distinguere un corpo ed un collo; il corpo è rivestito da diversi strati di cellule cubiche (epitelio di transizione) e da muscolatura liscia, costituita da strati sovrapposti e scarsamente distinti tra loro. Quando è vuota la vescica è piccola, compatta e presenta delle pliche formate dalla muscolatura liscia circolare, che costituisce il muscolo detrusore, responsabile dello svuotamento di questo organo.

Diapositiva01


La vescica si continua poi nell’uretra attraverso il collo della vescica. In corrispondenza dello stesso, nella regione del trigono vescicale, la muscolatura si intreccia intorno all’orifizio uretrale formando lo sfintere interno liscio. Caudalmente a questo si trova lo sfintere esterno che è costituito da muscolatura striata ed è formato dalla particolare disposizione che le fibre dei muscoli del piano perineale assumono nel punto in cui vengono attraversate dall’uretra.

Durante la fase di riempimento della vescica i due sfinteri restano chiusi ed in particolare quello esterno rimane contratto fino al momento della minzione; il rilasciamento dello sfintere esterno, infatti, è il primo momento dell’espletamento del riflesso della minzione.

Precedente Successivo