IBD: predisposizione di razza

IBD: predisposizione di razza

Dott.ssa Chiara Scerna – chiara.scr@alice.it

Le malattie infiammatorie (IBD) sono di più frequente riscontro in alcune razze canine rispetto ad altre a differenza del gatto che non sembra presentare particolari predisposizioni.
Il Terrier, il Setter, il Pastore Tedesco, lo Schnauzer, il Barboncino, il Boxer, lo Shar Pei ed il Doberman presentano una maggiore incidenza di tale patologia ed in particolare il Boxer ed il Doberman sviluppano più frequentemente l’enterite eosinofilica mentre lo Shar Pei ed i gatti di razza pura l’enterite linfoplasmacellulare.

Precedente Successivo