Vai al contenuto

Leishmaniosi: Diagnosi

Diagnosi

Dott.ssa Simona Foti fotisimona@libero.it www.simonafoti.com

Considerata la caratteristica patogenesi della leishmaniosi per effettuare una diagnosi non ci si può basare solo sulle prove di laboratorio ed i test specifici ma è fondamentale avere un completo quadro clinico del cane (segnalamento, anamnesi, rilievi fisico-clinici). Un solo test non è sufficiente per diagnosticare l’infezione da Leishmania.
In sintesi si evidenzieranno le caratteristiche di maggiore riscontro:
SEGNI CLINICI
Soprattutto:

  • dimagrimento nonostante appetito eccessivo
  • stanchezza
  • problemi cutanei (alopecia, forfora, ulcere, noduli,ecc.)
  • epistassi
  • ingrossamento dei linfonodi
  • problemi gastroenterici (diarrea, vomito,ecc.)
  • zoppia.

da "Classical Homeopathy and Canine Leishmaniasis" di Roberto Orsi DMV

ESAMI DI LABORATORIO di base

  • Emocromo (diminuzione del numero delle piastrine e/o degli eritrociti)
  • Profilo biochimico alterato (aumento della proteinemia, della albuminemia, della azotemia, degli enzimi epatici)
  • Elettroforesi (caratteristica onda “orecchie di gatto”, eccessivo aumento delle gammaglobuline)
  • Esame delle urine (proteinuria).

da "Classical Homeopathy and Canine Leishmaniasis" di Roberto Orsi DMV

TEST per la ricerca sierica degli Anticorpi Anti-leishmania:

  • Immunomigrazione rapida (non consente di valutare il titolo, sensibilità del 97%)
  • ELISA (sensibilità 86-99 %)
  • Immunofluorescenza indiretta IFAT (sensibilità 96-100%)

Vale la pena ricordare il comportamento individuale dell’organismo per cui un titolo anticorpale basso od a volte negativo non sempre equivale ad una assenza della malattia e per questo la presenza di sintomi spesso impone il ricorso a più test contemporaneamente e rigorose considerazioni cliniche.
Nel giro di qualche mese dall’infezione, in media 5 mesi (1-22) per le infezioni naturali  si assiste alla sieroconversione.
TEST per la ricerca della Leishmania: (soprattutto midollo osseo, linfonodi, milza, sangue)

  • esame citologico
  • esame istologico
  • esame colturale (crescita di leishmanie)
  • Polymerase chain reaction PCR (individuazione del DNA della Leishmania)

Precedente Successivo