Vai al contenuto

Malassezia: terapia

Terapia

Dott.ssa Chiara Dissegna – chiara.dissegna@libero.it



La terapia si basa sull’utilizzo di farmaci antimicotici, per via topica o sistemica.
Veterinario

Terapia locale

Si possono utilizzare shampi antimicotici o spugnature con soluzioni antimicotiche dopo l’applicazione di semplice shampoo antiseborroico. I prodotti per shampoo contenenti miconazolo, clorexidina, piroctone olamina o chetoconazolo sono i più adatti, mentre le spugnature vanno fatte con soluzioni antimicotiche contenenti polisolfato di calcio (non disponibile in Europa) o enilconazolo.
Il trattamento topico deve essere effettuato due o tre volte alla settimana durante le prime due settimane e poi una volta alla settimana.

Terapia sistemica

Necessaria in presenza di gravi segni clinici o lesioni estese. Il trattamento sistemico è basato soprattutto sulla somministrazione di chetoconazolo o di itraconazolo. La griseofulvina è inattiva contro Malasezia.
Il trattamento deve proseguire per 7-10 giorni dopo la guarigione.

Precedente Successivo