Vai al contenuto

Posizionamento del cane

Posizionamento del cane


Dott. Mauro Dodesini – mauro.dodesini@omeopatiapossibile.com

L’esame radiografico dei due gomiti deve essere eseguito senza l’uso di griglie anti diffusione e con la cassetta radiografica, delle dimensioni di cm 18×24, posta sul tavolo e a diretto contatto con il gomito.

A) Proiezione medio-laterale flessa a 45° : obbligatoria.

  1. si adopera una cassetta radiografica delle dimensioni 18 x 24
  2. l’articolazione del gomito viene flessa fino a formare un angolo di 45°
  3. per ottenere una sovrapposizione perfetta del contorno laterale e mediale del condilo omerale l’avambraccio deve subire una leggera rotazione verso il tavolo
  4. la radiografia va scattata quando l’articolazione del gomito aderisce totalmente alla cassetta
Diapositiva01

Fonte: FSA - Cremona e Ce.le.ma.sche.

B) Proiezione sagittale antero-posteriore con l’arto esteso : facoltativa.

Diapositiva02

Fonte: FSA - Cremona

C) Proiezione medio-laterale flessa di 110° : nei casi dubbi permette una visualizzazione migliore del capitello radiale e della conseguente congruenza dell’articolazione.

Diapositiva03

Proiezione medio-laterale a 110° (fonte: Ce.le.ma.sche)

D) Proiezione dorso palmare obliqua con intrarotazione di 15° fondamentale per una valutazione profonda del comparto mediale : OCD e FCP.

Diapositiva04

Proiezione dorso-palmare obliqua (fonte: Ce.le.ma.sche)


C) Errori di posizionamento : quando il gomito viene flesso con una angolo diverso da 45° i contorni del condilo mediale dell’omero e del processo anconeo si sovrappongono. Si riduce così la possibilità di valutare dimensioni e numero degli osteocondrofiti.



Diapositiva05

Proiezione medio laterale flessa di 20° anzichè di 45° (fonte: Ce.le.ma.sche.)

Diapositiva07

Proiezione medio laterale flessa di 85° anzichè di 45° (fonte: Ce.le.ma.sche.)

Diapositiva09

Proiezione dorso palmare obliqua con extra-rotazione anzichè intra-rotazione (fonte: Ce.le.ma.sche.)

Precedente Successivo