Vai al contenuto

Rottura traumatica del legamento crociato craniale- Omeopatia veterinaria

Immagine 2

Rottura traumatica del legamento crociato craniale del cane

Dott. Mauro Dodesini – mauro.dodesini@omeopatiapossibile.com

a) La prima limitazione all’iperestensione è rappresentata dal LCA, che è il primo a rompersi quando un animale che corre blocca improvvisamente la tibia mentre il resto del corpo continua la spinta in avanti.

Diapositiva01

Corso di clinica chirurgica veterinaria - Dott. C.M.Mortellaro, Dott.ssa Bevere


b) Il LCA si oppone alla rotazione interna della tibia. Se l’animale ruota improvvisamente il corpo e il femore verso l’esterno, il LCA si tende e viene intrappolato tra l’eminenza intercondiloidea della tibia e il condilo mediale del femore.
Diapositiva02

Corso di clinica chirurgica veterinaria - Dott. C.M.Mortellaro, Dott.ssa Bevere

Precedente Successivo