Vai al contenuto

Segni clinici

Segni clinici

Dott. Simone Amaglio – info@vetzoonosis.net

In una prima fase che, come detto può anche essere asintomatica, si possono avere tosse di media gravità eventualmente produttiva, intolleranza media agli sforzi fisici, in cani peraltro normoattivi. La comparsa della sintomatologia può risalire anche a due anni prima.

Successivamente i sintomi si possono agCIMG1147gravare e si può avere la comparsa di tosse caratteristica definita “a foca” od “a verso d’anatra”, dispnea da eccitazione ed ansia (inspiratoria se coinvolge il tratto cervicale della trachea, espiratoria se coinvolge quello toracico e la muscolatura addominale od entrambe nei casi molto gravi), intolleranza netta a qualsiasi sforzo fisico fino alla cianosi ed alla sincope.

Istologicamente si possono riscontrare disepitelizzazione, ipertrofia ghiandolare subepiteliale, metaplasia squamosa e formazione di polipi.

Generalmente “ […] nel 55% dei pazienti affetti da collasso tracheale sono presenti anche patologie concomitanti […] ” (White R.A.S., 1994).

Tra le patologie concomitanti si annoverano: stenosi delle narici, allungamento del palato molle, eversione dei sacculi laringei, paralisi laringea, collasso laringeo.

Al collasso tracheale possono seguire patologie complicanti come cuore polmonare, fibrosi della valvola mitralica, epatomegalia, edema polmonare.

Precedente Successivo