Vai al contenuto

Tumori della pelle – introduzione

Tumori della pelle

Dott.ssa Claire Palopoli – claire.palopoli@libero.it

Anatomia

La pelle (o cute), barriera che separa l’esterno del nostro corpo dal suo interno, è composta da due strati. Il più esterno è l’epidermide, il più interno è il derma. Al di sotto del derma si trova il sottocute.
L’epidermide è costituita dai diversi strati di cheratinociti, dalle cellule del Langherans e dalle cellule di Merkel. Il derma è costituito prevalentemente da cellule del tessuto connettivo (i fibroblasti), da cellule di tessuto ematopoietico (i mastociti e gli istiociti), da annessi cutanei (follicoli piliferi, ghiandole sudoripare, ghiandole sebacee), nervi, vasi sanguigni e linfatici.
I tumori primari della pelle possono derivare da qualunque tipo cellulare presente normalmente a questo livello.

Principali tumori della pelle

I più frequenti tumori cutanei del cane e del gatto possono essere classificati come mostrato nella seguente tabella.
Tab. 1 (modificata da “Trattato di clinica medica veterinaria” di Ettinger e Feldman):
tumori epiteliali

  • tumori epidermici
  • papilloma
  • carcinoma squamocellulare
  • tumori delle ghiandole sebacee
  • tumori delle ghiandole sudoripare
  • tumori delle ghiandole perianali
  • tumori delle ghiandole apocrine dei sacchi anali
  • tumori delle ghiandole ceruminose

tumori fusocellulari

  • sarcoma dei tessuti molli

tumori a cellule rotonde

  • istiocitoma cutaneo canino
  • mastocitoma
  • plasmacitoma
  • linfoma
  • tumore venereo trasmissibile

tumori neuroendocrini

  • tumori melanocitici

Successivo